Notizie

Mercatino della Solidarietà 2017

Il “Mercatino della Solidarietà” aprirà le sue porte al pubblico  da sabato 2 dicembre a  domenica 11 dicembre, dalle ore 9.30 alle ore 19 (in via Basento 100), con tante idee simpatiche per i regali di Natali. Venite a trovarci e parlatene ai vostri amici... leggi tutto

Pastorale famigliare – Insieme si può

Il secondo incontro di pastorale familiare si terrà giovedì 23 novembre, dalle ore 19.30 alle 22.00, in parrocchia. Il primo tema ad essere affrontato sarà “Perché ci siamo sposati?” Per qualsiasi informazione e per segnalare la propria presenza... leggi tutto

Club Alzheimer

il SABATO dalle 9.00 alle 13.00 presso il “Centro Girasole”, Via Mascagni  A partire dal mese di ottobre 2017, Il Telefono d’Argento onlus promuove laboratori, incontri di accoglienza e socializzazione per anzioni con patologie di Alzheimer di grado... leggi tutto

Domenica 8 ottobre 2017 – Cresime

Domenica 8 ottobre, alle ore 10.30, 21 ragazzi della nostra comunità parrocchiale riceveranno il sacramento della confermazione. La celebrazione eucaristica sarà presieduta da Sua Em.za il Cardinale Gianfranco Ravasi. Vieni Spirito Santo ad abitare nei nostri... leggi tutto

Informazioni e attività

Messe

Settembre – Giugno

Feriale : 8:00, 10:00, 18:00

Festivo :8.00, 9.00, 11.00, 12.00, 18.00, 20.00

Luglio – Agosto

Feriale : 8.00, 10.00, 19.00

Festivo : 8.00, 10.00, 11.00, 20.00

Rosario comunitario

Ogni giorno alle 17.30

Lodi mattutine

Ogni giorno alle 7.30

Adorazione Eucaristica

Giovedì ore 17-18

Confessioni

I sacerdoti sono disponibili per confessare tutti i giorni dalle ore 7.00 alle ore 12,00 e dalle 16,00 fino alle 19,00 (festivo fino alle 21,00)

Apertura Chiesa

feriale: ore 6,30-12,00 e ore 16,00-19,00

festivo: ore 6,30-13,00 e ore 16,00-21,00

Chiesa Nazionale Argentina

Orari della S. Messa per il periodo invernale:

Feriali: 7.30 – 12.30 – 19.00

Festivi: 9.30 – 10.30 – 12.30 – 18.30

Sabato e Prefestivi: 7.30 – 18.30

Per il periodo estivo o in alcune particolari occasioni questi orari subiscono variazioni. Verificare i relativi avvisi apposti in bacheca.

Battesimo

La celebrazione dei battesimi avverrà di domenica, ogni due mesi, alle ore 11.00. La preparazione prevede due incontri con il parroco e i suoi collaboratori. Prendere contatto direttamente con il parroco.

Prima Confessione e Comunione

1° ANNO PRIMA COMUNIONE – quarta elementare Martedì  ore 17,00 – 18,00 (con inizio 03.10.’17)   

2° ANNO PRIMA COMUNIONE – quinta elementare Giovedì  ore 17,00 – 18,00 (con inizio 05.10.’17)

Cresima

1° ANNO CRESIMA – prima media (con inizio 13.10.’17) Venerdì 18,00 – 19,00

2° ANNO CRESIMA – seconda media (con inizio 13.10.’17) Venerdì 18,00 – 19,00

Preparazione al Matrimonio

E’ previsto Unico corso da sabato 20 gennaio a sabato 24 marzo, una volta a settimana dalle 16 alle 17,30. Prendere contatto con il  parroco entro metà di dicembre per una migliore organizzazione.

Unzione degli Infermi

Prendere contatto con il parroco e i suoi collaboratori.

Bambini

1° ANNO PRIMA COMUNIONE

  • quarta elementare martedì dalle 17 alle 18.00

2° ANNO PRIMA COMUNIONE

  • quinta elementare giovedì dalle 17 alle 18.00

Ragazzi

1° ANNO CRESIMA

  • prima media venerdì dalle18 alle 19.00

2° ANNO CRESIMA

  • seconda media venerdì dalle 18 alle 19.00


Notizie da News.va

Sorry, this feed is currently unavailable or does not exists anymore.

    Vangelo del giorno

    Lunedì 18 Dicembre 2017 : Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 1,18-24.
    Ecco come avvenne la nascita di Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo sposo, che era giusto e non voleva ripudiarla, decise di licenziarla in segreto. Mentre però stava pensando a queste cose, ecco che gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa, perché quel che è generato in lei viene dallo Spirito Santo. Essa partorirà un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati». Tutto questo avvenne perché si adempisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta: "Ecco, la vergine concepirà e partorirà un figlio che sarà chiamato Emmanuele", che significa Dio-con-noi. Destatosi dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l'angelo del Signore e prese con sé la sua sposa,
    Share This